Dona il tuo 5xmille alla Fondazione

DEVOLVERE il 5 PER MILLE è davvero semplice!
Al momento della consegna della dichiarazione dei redditi (730, CU e Modello Unico) basta apporre una firma nel riquadro dedicato (in alto a sinistra) al “Sostegno delle Organizzazioni non lucrative di utilità sociale” e indicare il nostro codice fiscale:

91010690120

Sostieni con il tuo aiuto concreto la Fondazione: Energia verde per i nostri Anziani

a cura di Enrica Rossi – Presidente

Dopo la pandemia, che non è ancora completamente superata, l’evidente crisi climatica e l’emergenza energetica costringe anche la Fondazione a grandi sfide per mantenere sempre alto il livello dei servizi che possiamo offrire.

Sembravano già enormi le risorse economiche che si sono dovute introdurre negli ultimi anni rispetto alla spesa ordinaria per far fronte all’emergenza, ma ora sembrano necessari nuovi sforzi addirittura moltiplicati.

Ora sono necessarie nuove sfide che affrontino i cambiamenti che ci stanno coinvolgendo. La sfida energetica sembra essere tra le più immediate e sostanziali. Diventa quindi improcrastinabile la scelta di recuperare parte della energia elettrica consumata tramite soluzioni pulite che possono garantirci nel breve o medio periodo importanti risparmi e maggiore autonomia. Per questo ci stiamo accollando una spesa importante per un impianto fotovoltaico che potrà assicurarci una copertura fino al 30% del nostro fabbisogno di energia.

Il nostro obiettivo è raccogliere 30.000 euro per far fronte, anche seppur parzialmente, all’installazione del nuovo impianto.

Il tuo contributo è fondamentale soprattutto in questo difficile periodo che stiamo cercando di superare anche con il massimo impegno economico.

E’ grande il sostegno che abbiamo sin qui ricevuto, con importanti gesti di solidarietà, dal nostro territorio, da aziende e privati nell’aiutare, donare e sentirsi così vicini alla nostra Fondazione ci incoraggia ancora una volta a chiedere un aiuto alla nostra comunità.

Siamo infatti sempre più consapevoli che solo insieme alla comunità e grazie ai gesti di solidarietà che questa saprà esprimere sarà possibile continuare ad essere il punto di riferimento territoriale sia nell’ascoltare e accogliere le richieste, i bisogni e le necessità del territorio sia nell’offrire servizi assistenziali e sociosanitari a favore della popolazione anziana.

C’è ancora molto da fare per riprendere la nostra vita normale. Non fermiamoci ora. Aiutaci anche tu.

Dona ora
Torna in alto