Dona il tuo 5xmille alla Fondazione

DEVOLVERE il 5 PER MILLE è davvero semplice!
Al momento della consegna della dichiarazione dei redditi (730, CU e Modello Unico) basta apporre una firma nel riquadro dedicato (in alto a sinistra) al “Sostegno delle Organizzazioni non lucrative di utilità sociale” e indicare il nostro codice fiscale:

91010690120

RIPARTIAMO DA QUI: Nuovi percorsi per una rinnovata quotidianità

Sono passati mesi, si sono alternate le stagioni da quando abbiamo dovuto chiudere la nostra struttura per l’emergenza sanitaria ancora in corso e ci ritroviamo qui, a settembre, alle porte dell’autunno per raccogliere una nuova sfida!

Nel corso dell’estate le nostre porte si sono riaperte ai Familiari, con ingressi contingentati e in sicurezza, ma col vivo desiderio di riallacciare in presenza relazioni che in realtà non si sono mai interrotte, ma hanno dovuto adattarsi alle esigenze del momento e rimodellarsi con gli strumenti a disposizione. Come già detto altre volte, l’occasione è stata propizia per tutti per un avvicinamento al mondo della tecnologia, volenti o nolenti!

Stiamo lavorando con entusiasmo per riprogettare la nostra quotidianità, per ripensare le attività di stimolazione più rispondenti ai bisogni dei nostri Ospiti, nei limiti imposti dalle normative che ci permettono di intervenire a livello individuale o in piccolo gruppo, rispettando le norme del distanziamento sociale.

Queste difficoltà non ci hanno scoraggiato, anzi sono per noi uno stimolo a mettere in gioco la nostra creatività e la nostra professionalità impegnandoci a rispondere anche ai nuovi bisogni espressi dagli Ospiti, proponendo loro momenti di ascolto, di condivisione, di preghiera, di svago. A piccoli gruppi abbiamo ripreso le attività dei pomeriggi: la celebrazione della Santa Messa e la liturgia della Parola, i pomeriggi musicali in Salone o nei Nuclei. Al mattino sono riprese in ciascun Nucleo le attività motorie, in piccolo gruppo o individualmente, sotto l’attenta supervisione dei Fisioterapisti.

Grandi richieste per il ritorno del “Salone di Bellezza” con tagli, pieghe, tinte e manicure! È stato molto significativo poter nuovamente dedicare spazio alla cura di sé.

Al Centro Diurno, riaperto per pochi Ospiti, sono ripartite anche le attività occupazionali (laboratori di lettura, di cucina, di giardinaggio) oltre al “Risveglio muscolare” con il Fisioterapista.

Dal mese di settembre, inoltre, è tornata a risuonare nei corridoi la fisarmonica del nostro bravissimo Musicoterapista, Mirko Carchen: il suo è un intervento individualizzato, nel setting della Sala Multisensoriale attrezzata per accogliere al meglio le persone con difficoltà cognitive o gravemente compromesse.

Abbiamo poi raccolto l’ambiziosa idea del nostro Presidente, dott.ssa Rossi, nel mettere a punto un progetto multidisciplinare che vedrà coinvolte diverse professionalità presenti in Fondazione. Lavoreremo con gli Ospiti sul tema del ricordo, coinvolgendo anche Familiari e Volontari nel reperire il materiale necessario (vecchie foto di famiglia, cartoline di luoghi visitati, oggetti cari, profumi e suoni evocativi) per realizzare Laboratori tematici durante i quali verranno prodotti manufatti, disegni o scritti da esporre poi in Fondazione.

Per chi volesse approfondire le varie tematiche, nonché seguire questo progetto, è nata sul sito della Fondazione (www.fondazioneanzianilonate.it) una  Rubrica dal titolo “L’Anziano al Centro”: qui potrete leggere e condividere le nostre iniziative, conoscere più a fondo il nostro lavoro e arricchirlo con il vostro contributo.

A presto!

Servizio Educativo Animativo

Torna in alto