Dona il tuo 5xmille alla Fondazione

DEVOLVERE il 5 PER MILLE è davvero semplice!
Al momento della consegna della dichiarazione dei redditi (730, CU e Modello Unico) basta apporre una firma nel riquadro dedicato (in alto a sinistra) al “Sostegno delle Organizzazioni non lucrative di utilità sociale” e indicare il nostro codice fiscale:

91010690120

Comunicato congiunto del Presidente della Fondazione Centro Accoglienza Anziani e del Sindaco

 

29 marzo 2020

A Lonate Pozzolo è presente la Residenza Sanitaria Assistenziale – Fondazione Centro Accoglienza Anziani. La struttura ha attuato per tempo tutti i protocolli di protezione previsti dalle norme restrittive per il contenimento e la gestione dell’emergenza sanitaria del Coronavirus, contingentando gli accessi inizialmente e poi chiudendo completamente già dall’8 marzo l’accesso alla struttura a parenti e volontari, per evitare di mettere a rischio la salute degli ospiti, circa un centinaio, e dei 120 operatori. È stato chiuso il Centro Diurno, per limitare i contatti con l’esterno, mentre per gli ospiti sono attuati molti protocolli in ogni ambito per contenere il rischio di contagio, sia nella gestione dei pasti che nella gestione delle procedure sanitarie che in ogni altro tipo di contatto.

Nei giorni scorsi sono stati continui i contatti tra la Fondazione e l’ATS per richiedere controlli e tamponi per operatori e per ospiti. Purtroppo la situazione è analoga a quella di altre strutture residenziali ed è stato accertato ora un caso positivo di COVID-19 in seguito al ricovero ospedaliero di una persona ospite del centro.

L’impegno della direzione sanitaria e della presidenza della struttura è sempre al massimo per la gestione di questo momento critico. La Fondazione ha segnalato ad ATS la situazione, chiedendo ulteriori dispositivi di protezione per gli operatori e che vengano effettuati tutti i controlli necessari. Sono stati attivati tutti i canali di comunicazione possibili, anche attraverso il Sindaco, con la Prefettura e con ATS per sostenere questa richiesta. E’ importante, così come richiesto anche dai sindacati di settore, che si intervenga per assicurare il controllo di tutti gli operatori che lavorano presso le RSA e i centri per disabili.

A Lonate Pozzolo, per quello che riguarda i DPI, grazie a contatti avuti con il Gruppo Intercomunale di Protezione Civile, è stato possibile individuare un fornitore con mascherine FFP2 già a disposizione per la Fondazione ed è continua la ricerca di DPI in modo da averne sempre a sufficienza per gli operatori.

Compatibilmente con la difficoltà della situazione e l’assenza di molti operatori, gli ospiti vengono accuditi e curati secondo gli standard di qualità sempre garantiti dalla nostra RSA, adottando tutte le precauzioni necessarie. Il personale è al lavoro con la consueta professionalità e competenza, dando il massimo impegno e dedizione per la cura degli ospiti e per tenere informate le famiglie.

Agli operatori va tutta la gratitudine della Fondazione e del Comune perché sono le persone che si dedicano agli ospiti con attenzione, affetto e sempre con un sorriso, che li fa sentire accolti e in famiglia anche in questo momento difficile.


Il Presidente della Fondazione
Enrica Rossi

Il Sindaco
Nadia Rosa

 

Torna in alto