Residenza Sanitaria Assistenziale

Residenza Sanitaria Assistenziale2019-07-16T11:27:12+01:00

La nostra Fondazione gestisce una Residenza Sanitaria Assistenziale di n.114 posti letto, di cui 113 accreditati dalla Regione Lombardia. E’ compreso un Nucleo Alzheimer per 14 ospiti.
Nell’osservanza della vigente normativa, garantisce assistenza sanitaria continuativa, servizi socio-assistenziali mirati alla cura dell’Ospite e allo stimolo delle capacità e della socializzazione, servizi di tipo alberghiero, con particolare attenzione alla cura del settore ristorazione. Operatori altamente qualificati garantiscono giornalmente l’erogazione di servizi e prestazioni per far fronte ai bisogni di ogni singolo Ospite, in un contesto ambientale umanizzato e familiare.

Servizi offerti

Il servizio medico e infermieristico attivo 24 ore al giorno e 7 giorni su 7 è in grado di garantire il monitoraggio delle condizioni cliniche di ogni ospite e di controllare l’adeguata somministrazione delle necessarie terapie. All’occorrenza sono possibili anche consulenze specialistiche del fisiatra o del neurologo.
I servizi infermieristici e socio-assistenziali sono anch’essi attivi 7 giorni su 7 per 24 ore al giorno allo scopo di garantire agli ospiti tutta l’assistenza necessaria curando particolarmente gli aspetti terapeutici, la cura, l’igiene personale e i propri bisogni primari.

La riabilitazione, necessaria al recupero funzionale o al mantenimento delle capacità residue degli ospiti, è svolta più volte la settimana da terapisti specializzati tramite attività di gruppo in palestre attrezzate e dotate di moderne apparecchiature elettromedicali. All’occorrenza può essere effettuato un trattamento personalizzato.
Se necessario è possibile accedere al servizio psicologico a favore degli ospiti e dei loro familiari e al servizio di psicomotricità per ospiti che presentano particolari problemi di demenza senile, disabilità psichica o depressione.
Le cure psicologiche e psicomotorie possono essere effettuate in una moderna sala multisensoriale dotata di strumenti e attrezzature innovative.

Il servizio di animazione programma quotidianamente attività ricreative e culturali come laboratori, feste, proiezioni di films, gite, letture di gruppo, ascolto della musica ecc., al fine di favorire la socializzazione e di valorizzare la personalità e le attitudini del singolo.
Nel corso dell’anno vengono introdotti laboratori di Arteterapia e Musicoterapia. Viene privilegiata la metodologia di lavoro intergenerazionale, attuando laboratori specifici con gli anziani e i bambini delle scuole primarie e dell’infanzia del territorio.

Il servizio lavanderia e guardaroba relativo alla biancheria degli Ospiti è compreso nella retta di degenza e prevede la distribuzione dei capi, lavati e stirati direttamente in camera, a cura del personale ausiliario.
Sono sempre garantiti il servizio di pulizia e igiene degli ambienti comuni, degli spazi di vita privata dell’Ospite e dei servizi igienici, nonché la regolare manutenzione ordinaria dell’immobile e delle attrezzature.

Il servizio di ristorazione, affidato alla una società esterna specializzata e integrato dalla consulenza di una dietista, provvede giornalmente alla preparazione dei pasti direttamente in struttura, articolando i menù di tipo invernale ed estivo su quattro settimane, sulla base delle indicazioni mediche e tenendo conto delle esigenze degli Ospiti, sempre assicurando un adeguato apporto calorico e l’utilizzo di prodotti e alimenti selezionati e certificati.
Sono garantite diete speciali, sulla base delle prescrizioni del Piano Assistenziale Individuale di ogni ospite.

E’ garantita l’assistenza spirituale agli ospiti che lo desiderano. E’ attiva una cappella interna alla struttura, dove vengono celebrate funzioni religiose durante la settimana, secondo orari prestabiliti, e in occasione delle festività.

Attraverso i nostri operatori assistenziali vengono assicurate le cure personali di base (rasatura, pedicure e manicure).
È anche garantito un servizio a pagamento di parrucchiere (taglio, piega, tinta) e pedicure (calli) a cura di personale specializzato, previo appuntamento.

Il trasporto per accertamenti sanitari presso gli ambulatori territoriali è effettuato dalla Fondazione con un idoneo pulmino attrezzato con una pedana per disabili.
In caso di ospiti allettati e per eventuali ricoveri in ospedale la Fondazione si avvale dei servizi di ambulanza che opera sul territorio. Il costo di tale servizio è a carico dell’ospite.

Retta e ammissione

La retta mensile comprende: assistenza, ospitalità di tipo alberghiero, servizio di lavanderia, assistenza medica e infermieristica, interventi di assistenza all’ospite, prestazioni di fisioterapia di gruppo e/o individuali, consulenza fisiatrica, consulenza neurologica, consulenza psicologica, assistenza religiosa, servizi sociali, interventi di animazione, psicomotricità e sostegno alla famiglia.
Sono previste agevolazioni per i residenti nel Comune di Lonate Pozzolo e per i cittadini lonatesi delocalizzati, entro 5 anni dal cambio di residenza.
Ogni anno, entro i termini previsti dalla legge, la Fondazione rilascia agli Ospite della RSA apposite certificazione delle rette versate ai fini fiscali.

I moduli da compilare per l’ammissione sono a disposizione presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP) oppure scaricati dalla sezione documentazione di questo sito. Devono essere consegnati alla Fondazione con allegata la certificazione amministrativa e medica completa degli esami previsti.
Le domande valutate idonee dal Direttore Sanitario vengono inserite nella graduatoria di riferimento, stilata sulla base della data di presentazione e costantemente aggiornata.
E’ cura del Direttore Sanitario, sulla base della documentazione medica ricevuta ed eventuale incontro di valutazione con l’aspirante ospite e i suoi familiari, individuare la soluzione di accoglienza e assistenza più idonea all’interessato, in particolare l’inserimento nel nucleo Alzheimer.

Hanno precedenza gli aspiranti ospiti residenti nel Comune di Lonate Pozzolo e i cittadini lonatesi delocalizzati, entro 5 anni dal cambio di residenza e gli ospiti del Centro Diurno Integrato della Fondazione.

Prima che l’accoglienza diventi operativa è richiesto che l’interessato e/o la persona di riferimento sottoscrivano il Contratto d’ingresso per il corretto adempimento delle obbligazioni contrattuali, l’impegno al pagamento degli oneri di ingresso e permanenza e al rispetto delle norme di cui al vigente Regolamento.

Per tutto quello che riguarda l’ammissione e la dimissione degli ospiti si faccia riferimento alla Carta dei servizi RSA.

A partire da:

6550al giorno *

Altri documenti

Notizie ed Eventi

Convegno “ALZHEIMER: ATTEGGIAMENTI ACCOGLIENTI” – 17 Marzo 2018

La Fondazione è lieta di invitarVi al convegno organizzato con Lions Club International - Distretto 108lb1, programmato per SABATO 17 MARZO 2018, nella splendida cornice della Sala Ulisse Bosisio dell'ex Monastero di San Michele a [...]

By |20 Febbraio 2018|Categories: News, Punto Alzheimer, RSA, Servizi di Consulenza|Commenti disabilitati su Convegno “ALZHEIMER: ATTEGGIAMENTI ACCOGLIENTI” – 17 Marzo 2018