LA STRUTTURA

La RSA accoglie Ospiti non autosufficienti per una disponibilità di 114 posti letto, di cui 113 accreditati e contrattualizzati da Regione Lombardia. E’ previsto il ricovero temporaneo o di sollievo fino a 4 p.l.
Dei 114 p.l., n. 14 costituiscono il nucleo Alzheimer dedicato a persone con gravi problematiche comportamentali legate all’Alzheimer.

  • Nucleo BLU – piano terra  ->  20 posti letto (10 camere da 2 p.l.)
  • Nucleo ROSSO – 1° piano  ->  23 posti letto (10 camere da 2p.l. + 3 camere singole)
  • Nucleo VERDE – 2° piano  ->  20 posti letto (10 camere da 2p.l.)
  • Nucleo GIALLO – 1° piano  ->  19 posti letto (9 camere da 2 p.l. + 1 camera singola)
  • Nucleo ARANCIO – 1° piano  ->  18 posti letto (9 camere da 2 p.l.)
  • Nucleo AZZURRO – piano terra NUCLEO ALZHEIMER  ->  14 posti letto (7 camere da 2 p.l.)

Il Centro Diurno Integrato (CDI) è annesso alla RSA. E’ aperto dal lunedì al sabato dalle ore 8.30 alle ore 18.45 (Domenica e festivi chiuso). E’ autorizzato per n. 30 posti.
La Fondazione dispone di ambulatori medico-infermieristici – palestre di riabilitazione dotate di attrezzature (parallele, lettini, cyclettes…) e di apparecchiature per la terapia individuale – sala animazione – sala barbiere, parrucchiere e pedicure – cappella – salone piano terra e salone primo piano- sala multisensoriale – spazio esterno verde.

GLI SPAZI

Gli Ospiti trascorrono gran parte della giornata nel proprio nucleo, con momenti di animazione di gruppo nel salone principale o in sala animazione; sono a disposizione comodi divanetti e poltrone ergonomiche.
La RSA dispone di camere a uno o due letti con impianto ossigeno centralizzato e aria condizionata. Ogni camera è dotata di bagni attrezzati per disabili e di letti elettrici. L’arredamento semplice e funzionale lascia spazio alla personalizzazione, nel rispetto dei gusti di ogni Ospite. I pasti vengono somministrati nella sala pranzo di ogni nucleo.

Il Nucleo Alzheimer, al piano terra della struttura, dispone di camere da due posti letto, un soggiorno/sala da pranzo con giardino annesso, concepito appositamente per gli ospiti con problemi comportamentali e demenza tipo Alzheimer.
Gli elementi spaziali e di progettazione,l e caratteristiche funzionali ed estetiche degli ambienti supportano lo sviluppo dei programmi terapeutici e richiamano in modo costante la necessità di un approccio globale all’ospite con demenza.
Da queste convinzioni ha preso avvio il progetto di collaborazione con il Liceo Artistico “P. Candiani” di Busto Arsizio. Grazie alla creatività degli studenti di una classe 4°, un asettico corridoio del nucleo Alzheimer si è animato e trasformato nel vicolo di una strada. Gli Ospiti si muovono e passeggiano in nucleo tra lo scorcio di un paesaggio dai colori pastello, le vetrine di una libreria e di un negozio di frutta, un ristorante e lo spaccato di una vecchia corte di paese.

Il CDI dispone di una sala polifunzionale per soggiorno, socializzazione, animazione e pranzo – una sala per lettura e riposo – servizi igienici attrezzati – bagno assistito. Tutti i locali sono collocati al piano interrato della nuova ala della Fondazione.

IL NOSTRO STAFF

Enrica Rossi
Enrica RossiPresidente
Enrico Maccianti
Enrico MacciantiDirettore Sanitario
Maddalena Mainini
Maddalena MaininiAssistente Sociale
Costanza Maria Teresa
Costanza Maria TeresaResponsabile URP